Digital innovation GDPR Privacy Sicurezza Tecnologia

Cinque mesi di Gdpr: cosa ci dicono i dati dei Garanti di Italia, Francia e Germania

Un confronto tra i dati dei Garanti privacy di Italia, Germania e Francia a cinque mesi dalla completa e definitiva applicazione di GDPR ci dice il diritto alla privacy è tutt’altro che morto, a dispetto di quanto qualcuno ci vuole far credere. Le informazioni, riferite ai flussi registrati dal Garante, reclami e segnalazioni ricevute, notifiche di data breaches, e comunicazioni al registro dei responsabili della protezione dei dati ( DPO ), aiutano a tracciare un primo bilancio applicativo della nuova disciplina che tanta eco ha avuto in Europa e nel mondo.

Sorgente: Cinque mesi di Gdpr: cosa ci dicono i dati dei Garanti di Italia, Francia e Germania | Agenda Digitale